UN SALTO NELLA VITA

Storie di donne che ce l'hanno fatta

 

Brunella Pernigotti, Giorgio Fattor, Adriana Ansaldi e Monica Ferrari alla presentazione del progetto presso I.T.I.S. Grassi a Torino

 

Progetto che nasce dall'incontro di persone che, all’interno delle proprie e differenti attività lavorative e associative, si occupano di argomenti legati al sociale e alla cultura. Ci siamo riuniti per creare questo progetto, perché coinvolti a vario titolo in azioni di  contrasto alla violenza sulle donne, e abbiamo deciso, in questo caso, di fare capo all’Associazione femminile Scambiaidee, nata nel 2000 senza fini di lucro, autonoma, indipendente ed autofinanziata, aderente al Coordinamento Cittadino Contro la Violenza alle Donne (www.scambiaidee.org).

Poiché la violenza domestica è diventata un fenomeno purtroppo molto diffuso , noi crediamo sia importante parlare dell' argomento con i giovani , per cominciare a informare e sensibilizzare le future generazioni di adulti su questo argomento, portando nelle scuole e negli istituti superiori informazione, esempi e stimolando un confronto costruttivo per avviare ad una maggior consapevolezza  ed a una cultura del rispetto.

 Il progetto si articola in quattro incontri di due ore ciascuno con gli studenti delle classi terminali degli istituti superiori.

 

Un salto nella vita è un progetto ideato da

 

ADRIANA ANSALDI

Socia fondatrice dell'associazione Scambiaidee,si occupa di contrasto alla violenza da molti anni.E 'referente della commissione accoglienza del comitato di raccordo ccpcvd; inserita nel progetto nazionale A.S.I.I.R gestisce lo sportello di ascolto e orientamento "Non sei sola" nella biblioteca civica Ginzburg.

 

BRUNELLA PERNIGOTTI

Nata il 17 novembre di un po’ di anni fa a Torino, dove tuttora insegna, traduce, studia, ama, fotografa, scrive e qualche volta pubblica. Nonostante certi momenti bui, porta sempre con se una curiosità che la induce a cercare di capire il perché di ogni esperienza sua e di tutto il genere umano.

Da più di sei anni fa parte della Tribù del Badnightcafè, un’associazione culturale di Torino, che riunisce, per passione ed entusiasmo, persone competenti nelle diverse discipline artistiche e che ha all’attivo l’organizzazione di numerosi eventi pubblici, tra cui la presentazione del suo romanzo, “La clessidra vuota” e due sue installazioni fotografiche personali: “Poiesis” e “Donna non si nasce, si diventa”. Grazie alla collaborazione degli amici della Tribù, ha potuto realizzare il cortometraggio sulla violenza domestica: Un salto nella vita”.

 

MONICA FERRARI

E' un avvocato che esercita la sua professione a Torino e provincia.
Si occupa prevalentemente di diritto di famiglia e di diritto sui minori.
Negli ultimi anni ha approfondito anchele problematiche relative e conseguenti alle convivenze ed alla coppie di fatto.
Il suo sito è www.avvocatomonicaferrari.it
 

GIORGIO FATTOR E MASSIMO TALLONE

Ideatori del progetto Prevenirparlando